9° Trofeo Città di Latina: 24/02/2018

Si è disputato nel pomeriggio di sabato 24 febbraio il 9° Trofeo Città di Latina, selettiva di tiro al bersaglio subacqueo, valida anche come Campionato Regionale Lazio e Campionato Provinciale Latina.

La concomitanza della gara in programma a Catania il 25 mattina e l’imprevista rinuncia alle competizioni dei circoli campani, hanno ridotto la partecipazione degli atleti a questa manifestazione. Ciononostante, i risultati ottenuti dagli atleti in acqua sono stati di tutto rilievo.IMG-20180225-WA0019

In campo maschile, si è registrato il rientro alle competizioni dopo un periodo gravato da acciacchi fisici di Fausto Mura. Il forte atleta del Circolo Subacqueo Astrea si aggiudica la vittoria in tutte e tre le specialità in programma, dimostrando così di essersi avviato verso la migliore condizione. Ben tre medaglie d’argento, invece, in altrettante specialità per Ilario Amatulli, atleta della LNI di Bari. Ivano Marella e Piero Di Mario dell’Astrea si aggiudicano il terzo posto dei podi rispettivamente del tiro libero e del biathlon. A Pietro Panattoni dell’Olokun, invece, il terzo posto nel superbiathlon.

In campo femminile, vittoria di Cecilia Della Tore nel biathlon, mentre il tiro libero ed il superbiathlon sono appannaggio di Chiara Esposito. Da segnalare l’ottima performance di Chiara nel tiro libero: la giovane atleta dell’Astrea Latina,  a distanza di un anno dall’infortunio alla caviglia che l’ha vista gareggiare allo scorso campionato italiano in tutte le specialità con una sola pinna, stabilisce il nuovo primato italiano con ben 3.500 punti, migliorando di 195 punti quello precedente che deteneva da oltre due anni.

Nella staffetta vittoria della squadra Olokun, seguita da Astrea B ed Astrea A.

IMG-20180225-WA0029 IMG-20180225-WA0026   IMG-20180225-WA0013IMG-20180225-WA0022

 

2° Trofeo Scuola Apnea Sardegna: 18/02/2018

Si è disputato Domenica 18 febbraio il 2° Trofeo Scuola Apnea Sardegna, selettiva di tiro al bersaglio subacqueo, valida anche come Campionato Regionale Sardo. Organizzata nella piscina Dolianova di Cagliari, ha visto gli organizzatori mettersi alla prova con quello che sarà il Campionato Italiano che si disputerà proprio in quella struttura. Molto buona la partecipazione degli atleti, in cerca del punteggio giusto per qualificarsi alla finale del 18/20 maggio.

Nel tiro libero maschile, primo posto per Roberto Melluzzo (Syraco Sub), seguito da Marco Scalabrino (Circolo Subacquei Biella) e dal giovane atleta di casa Marco Russo (Scuola Apnea Sardegna). In campo femminile, vittoria per l’esperta Catia Vagelli (Sub Mares Lucca), che si aggiudica lo spareggio per il primo e secondo posto con Chiara Esposito (Astrea). Terzo posto per un’altra giovane atleta esordiente, Fabiola Stella (Eridania Sub).

Nel biathlon maschile arriva la prima grande sorpresa di giornata, con l’ottima prestazione di Marzo Russo, che si lascia alle spalle buona prova di un altro atleta ben noto, Giovanni Scapellato del Pianeta Olga Sub. Gli esperti Simone Mimotti (Sub Mares Lucca) ed Enzo Lo Piano (Pianeta Olga Sub). Tra le ragazze, prima Catia Vagelli, seguita da Fabiola Stella e da La Boccetta Sonia (Atlantide).

Uno scatenato Marco Russo si aggiudica anche il superbiathlon maschile, davanti ad un altro giovanissimo atleta esordiente, Luca Putzolu della Scuola Apnea Sardegna. Terzo posto per il campione italiano in carica Roberto Melluzzo.

Nella staffetta vittoria della squadra Pianeta Olga Sub, seguita da Syraco Suba e da Circolo Subacquei Biella.

Prossimo appuntamento a Dolianova per il Campionato Italiano 2018!

dav dav davsdr

dav dav sdr

1° Trofeo Corallo Sub Alghero: 17/02/2018

Si è disputato nel pomeriggio di sabato 17 febbraio il 1° Trofeo Corallo Sub Alghero, selettiva di tiro al bersaglio subacqueo organizzata nella piscina Dolianova di Cagliari.

Buona la partecipazione di atleti a questa prima volta del circolo Corallo Sub, molti dei quali alla loro prima esperienza in gare di tiro al bersaglio subacqueo. In quella che sarà la piscina teatro dei prossimi Campionati Italiani, si sono registrati buoni risulati, sia in campo maschile che femminile.

Nel tiro libero maschile, podio di grande esperienza con la vittoria di Maurizio Vizzini (Pianeta Olga Sub), seguito da Marco Scalabrino (Circolo Subacquei Biella) e dal campione italiano in carica Enzo Lo Piano (Pianeta Olga Sub). In campo femminile, affermazione di Chiara Esposito (Astrea), appena rientrata nel mondo delle gare dopo gli ultimi campionati italiani, seguita da due esordienti, La Boccetta Sonia (Atlantide) e Putzolu Claudia (Scuola Apnea Sardegna).

Nel biathlon buona prova di un altro atleta ben noto, Giovanni Scapellato del Pianeta Olga Sub. A seguire il giovane Federico Aliffi (Syraco Sub) ed Enzo Lo Piano. Tra le ragazze, prima Chiara Esposito, seguita da La Boccetta Sonia e da un’altra esordiente, Enrica Silvestri (Scuola Apnea Sardegna).

Nel superbiathlon maschile, primo posto per Roberto Melluzzo del Syraco Sub, seguito da Vizzini ed Aliffi.  In campo femminile, grande sorpresa per la vittoria dell’esordiente Sonia La Boccetta, seguita da Chiara Esposito e da un’altra atleta alla sua prima esperienza, Alessandra Graziani (Blueworld).

Nella staffetta vittoria della squadra Scuola Apnea Sardegna 1, seguita da Circolo Subacquei Biella e da Syraco Sub.

21° Trofeo Ocean Sub Modena: 11/02/18

Picture1modenaSi è disputata domenica 11/02/2018 il XXI trofeo Ocean Sub Modena, la più longeva competizione selettiva Nazionale per la disciplina del tiro al bersaglio subacqueo.

Rodata organizzazione ha visto però una vasca con acqua non limpidissima, che unitamente all’assenza delle prove libere e ad una bassa luminosità, ha messo molti atleti in seria difficoltà nel trovare il corretto riferimento di mira. In oltre la notevole differenza termica tra l’acqua e l’ambiente esterno ha causato qualche fastidioso e imprevisto appannamento maschera. Tutti questi fattori hanno portato a punteggi non altissimi e non molto utili quindi per la qualificazione alla finale dei prossimi CI di Cagliari.

Nel Tiro Libero femminile vince Fornaciari Rosa (Sub Mares Lucca), seguita dalla compagna di squadra Vagelli Catia e terza Bressan Doria (H2O Bolzano).TL f

Nel Tiro Libero maschile, vince per la terza volta consecutiva nelle ultime tre selettive disputate Oggioni Stefano (ESC Brescia), seguito da Scattaretica Sisto (Sub Club Brescia), terzo, dopo un ulteriore manche di spareggio con Manzini Matteo, si piazza Meduri Giuseppe (Sub Club Brescia).TL m

Nella staffetta per società risulta per l’ennesima volta vincitrice l’ESC Brescia (Oggioni, Singia, De Luca), seguiti dal Sub Club Brescia (Meduri, Piras, Scattaretica) e terzi il duo dell’Eridania Sub Torino (Battilomo, Di Laura).staff

Biathlon femminile, vince Vagelli Catia (Sub Mares Lucca), seconda la compagna di squadra Fornaciari Rosa e terza Santocono Evelina (H2O Bolzano).bia f

Biathlon maschile, imbattibile Scattaretica Sisto (Sub Club Brescia) unico con 5 centri in un ottimo tempo, seguito da Girolimetto Primo (Amici Apnea Bergamo) e da Oggioni Stefano (ESC Brescia).bia m

SuperBiathlon femminile vinto da Fornaciari Rosa (Sub Mares Lucca), seguita dalla compagna di squadra Vagelli Catia e terza Santocono Evelina (H2O Bolzano).superbia f

Come ultima prova della giornata il SuperBiathlon maschile che vede di nuovo alla vittoria il velocissimo Scattaretica Sisto (Sub Club Brescia) con arbalete, secondo (sul podio in tutte e quattro le discipline) Oggioni Stefano (ESC Brescia) e terzo Meduri Giuseppe (Sub Club Brescia).superbia m

 

XIX Trofeo ASD Nuoto Sub Vignola: 21/01/2018

locandinaSi è disputata domenica 21/01/2018 la IX° edizione dell’ormai storica selettiva nazionale di TBS… in quel di Vignola, tra acetaie e ciliegi.

Un’ottima visibilità dell’acqua, in una fantastica giornata di sole, hanno fatto da contorno all’ormai impeccabile organizzazione. IMG-20180122-WA0003Al solito, atleti provenienti da ogni angolo d’Italia, nel tentativo di guadagnarsi la difficile qualificazione per la prossima finale dei Campionati Italiani nelle varie discipline. Ma anche con la speranza di vincere uno dei famosi salami messi in premio…IMG-20180122-WA0004

Durante la fase di iscrizione e briefing pre-gara gli sguardi corrono tra i concorrenti e le loro attrezzature che si studiano e cercano di individuare le varie novità, tra le principali: il ritorno alle gare del mitico Oreste Vacondio, il cambio di casacca per Buongiovanni Mario ora ESC Brescia, il peso piuma raggiunto da Piras Giangiuseppe, etc.IMG-20180122-WA0006

Come sempre si aprono le ostilità con la specialità tiro libero: nel femminile vince Fornaciari Rosa (Sub Mares Lucca) con 3050 punti, seguita dalla new entry Stella Fabiola (Eridania Sub Torino)che alla sua seconda gara sale sul secondo gradino del podio e terza Vagelli Catia (Sub Mares Lucca). Gara molto combattuta nel maschile, con una prima manche guidata dal produttore di attrezzature subacquee di eccellenza Itio Alemanni (ASD Nuoto Sub Vignola), che porta alla misurazione una manche quasi impeccabile di 1815 punti. Nella seconda mance recupera Stefano Oggioni (ESC Brescia) consegnando un foglio da 1860 punti  portandosi in testa, Itio tiene piazzandosi secondo, terzo il regolarissimo Giuseppe Meduri (Sub Club Bescia).WP_20180121_18_11_46_Propodio TL

IMG-20180122-WA0002IMG-20180122-WA0005WP_20180121_18_06_33_ProWP_20180121_18_09_43_Pro

IMG-20180122-WA0007Segue la staffetta a squadre dove vince il Circolo Subacqueo Biella con (Bertin, Costa, Ciaramella )e con 2545 punti, seguiti dal duo del Sub Club Brescia (Piras, Meduri), terzi Sub Mares Lucca (Vagelli, Fornaciari, Elies).IMG-20180122-WA0001

podio bia VignolaLa specialità biathlon, sempre molto combattuta, ha visto molti atleti cercare i 5 centri per la qualificazione anche a scapito della performance assoluta. 5 centri trovati solo da Roberto Singia ESC Brescia che vince con l’ottimo tempo di 114,1” e da Simone Mimotti (Sub Mares Lucca) secondo con 122,4”, terzo con un tiro fuori di pochissimo Alberto Rezzi ESC Brescia in 116,7”. Nel femminile vince Vagelli Catia (Sub Mares Lucca)con 5 centri, seconda Fabiola (Eridania Sub Torino), terza Fornaciari Rosa (Sub Mares Lucca).

podio super bia VignolaChiude le ostilità, ad atleti ormai stanchi, il Superbiathlon vinto da Stefano Oggioni (ESC Brescia) con 1298 punti realizzati con arbalete, seguito dal compagno di squadra Roberto Singia con 1076 punti realizzati con fucile pneumatico. Terzo Giangiuseppe Piras (Sub Club Brescia) che conquista la sua prima medaglia individuale. Nel femminile vince Fornaciari Rosa (Sub Mares Lucca) seguita dalla compagna di squadra Vagelli Catia.podio super bia 2

Premiazione ed estrazione premi a sorteggio, che vedeva alcuni desideratissimi salami di produzione locale, hanno preceduto la solita cena di gruppo che ha degnamente concluso questa bellissima giornata di sport in amicizia!

26/11/2017: il XII Trofeo Città di Brescia memorial Gianni Maggioli

Domenica 26 Novembre si è disputata a Brescia la prima gara selettiva Nazionale di Tiro al Bersaglio Subacqueo (XII Trofeo Città di Brescia memorial Gianni Maggioli), valevole per la nuova stagione agonistica 2018. Numerosi gli atleti e le atlete presenti e pervenuti da ogni parte d’Italia: Sicilia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana. Da segnalare diversi concorrenti esordienti per entrambi i sessi. Così come nuove casacche per alcuni atleti e nuove società in gara rispetto alla scorsa stagione.

Gara che ha anche assegnato i titoli Regionali Lombardia e Provinciale di Brescia per le varie discipline. Gara d’esordio come giudice, per la nostra atleta del Tiro Sub Ramunno Nada e come direttore di gara per Romano.

Ottima come sempre la piscina La Marmora con i suoi 50 mt di acqua fermissima e cristallina ha consentito da subito agli atleti di misurarsi ad altissimo livello in ogni disciplina anche se essendo ad inizio stagione, la preparazione fisica e il setting delle attrezzature utilizzate sono ancora da affinare.brescia tbs

Nel Tiro Libero, diversi gli errori commessi dagli atleti che hanno tenuto la classifica molto aperta fino alla fine della seconda manche. Tra le donne vince Vagelli Catia, sempre più costante, seguita da Fornaciari Rosa seconda e Strona Paola terza, di nuovo sul podio anche se reduce da un piccolo infortunio. Nel maschile vince Oggioni; secondo è Singia e terzo Colosio, con un’ottima prima manche di Colosio. Due “tubetti” Mares sul podio. L’utilizzo di precisissimi fucili arbalete consentono agli atleti massima precisione e ripetibilità nei tiri fondamentali per questa disciplina.

Nella staffetta a squadre vince Europa Sporting Club Brescia con (De Luca, Singia, Oggioni) che conquistano anche il record Italiano (Europeo e Mondiale in valutazione di omologazione) della disciplina, infrangendo il precedente di ben 310 punti.staffetta record regionale e provincialebersaglio staffetta dei record

Nel Biathlon femminile vince Fornaciari Rosa, seconda Santocono Evelina, terza Vagbersaglio bia Melluzoelli Catia. Biathlon maschile conquistato dall’esperto Singia Roberto, che dimostra costanza nella precisione sui 5 tiri a dispetto di altri atleti che hanno preferito la velocità di esecuzione. Secondo Dell’avanzato Roberto sempre con 5 centri e terzo il siciliano specialista della disciplina Melluzzo Roberto con il quinto tiro fuori di pochi millimetri in 102,4 secondi (miglior tempo in gara). In questa disciplina domina l’utilizzo del fucile oleopneumatico e viene sempre premiata la precisione anche se deve essere sempre abbinata ad un ridotto tempo di esecuzione.

Durissima disciplina del Superbiathlon vinta da Fornaciari Rosa, seconda Vagelli Katia e terza Santocono Evelina. Nel maschile vince il Siracusano Aliffi Federico, secondo Colosio Daniele e terzo Scattaretica Sisto. Da segnalare l’ottimo tempo di Bertin Cristiano, che tirando con la mano sinistra invece che la normale destra, chiude la prova in soli 96 secondi. Per ora sia il record Italiano che gli ultimi titoli vinti sembrerebbero decretare l’arbalete come arma corretta per primeggiare in questa disciplina, stando a come calcolato il punteggio nell’attuale regolamento.

Assegnati quindi i titoli Federali di:

Campione Regionale Lombardia Tiro Libero a Oggioni Stefano.

Campione Regionale Lombardia Biathlon a Singia Roberto.

Campione Regionale Lombardia Superbiathlon a Colosio Daniele.

Campioni Regionali Lombardia Staffetta a Squadre a Europa Sporting Club Brescia (De Luca, Singia, Oggioni).

Campione Provinciale di Brescia Tiro Libero a Oggioni Stefano.

Campione Provinciale di Brescia Biathlon a Singia Roberto.

Campione Provinciale di Brescia Superbiathlon a Colosio Daniele.

Campioni Provinciali di Brescia Staffetta a Squadre a Europa Sporting Club Brescia (De Luca, Singia, Oggioni).

Ottima l’organizzazione da parte della società Sub Club Brescia che conclude, con un gradito rinfresco e ricchi premi per tutti i partecipanti, la piacevole giornata.

TL maschile regionale e provinciale superbia femminile  TL femminile superbia maschile regionale e provinciale superbia maschile2 superbia maschile bia regionale e provinciale bia Bia maschile bia femminileIMG-20171126-WA0004 IMG-20171126-WA0003 IMG-20171126-WA0002 IMG-20171126-WA0000